Stampa Digitale

Stampa Digitale e Offset

Spesso nei clienti c’è perplessità nei confronti della stampa digitale rispetto alla classica stampa offset. In termini di qualità di stampa il cliente difficilmente noterà delle differenze; il parametro che incide maggiormente nella scelte del metodo di stampa sono i costi: stampare in digitale è conveniente per piccole quantità, mentre per la classica stampa offset continua ad essere estremamente conveniente su quantità consistenti.

Piccolo e grande formato

Partiamo dal presupposto che quando si parla di piccolo medio formato si intende un sopporto che generalmente non supera l’A3 o i 32×45. In questo caso si utilizzano macchine che hanno un ingobro simile o di poco superiore alle normali fotocopiatrici. Se parliamo invece di cartelloni stradali 6×3, poster 70×100 e altro ancora vengono di solito utilizzati dei plotter, con cui è possibile oltre che stampare nei classici colori della quadricromia (CMYK), utilizzare particolari inchiostri per ottenere effetti come il dorato e l’argentato.

Cosa si può stampare

Praticamente tutto, a partire dai biglietti da visita, brochure depliant e cataloghi, carta intestata e buste da lettera commerciali, locandine, volantini, libri, opuscoli e molto altro ancora.
About the Author

Antonio Iorio

Twitter Google+

Advertising Executive, Graphic Designer, Web Designer. Si appassiona al mondo dell'Advertising fin da giovane, intraprendendo un lungo percorso che lo porta, nel 2010, ad aprire la propria Agenzia di Comunicazione, Reload Communication.